Oggi apportiamo un’importante modifica ai nostri Termini. La presente modifica chiarirà e rafforzerà il divieto di nascondere modifiche retribuite su tutti i progetti Wikimedia.

Mezzo miliardo di persone utilizza Wikimedia ogni mese come fonte di conoscenza. Gli autori della comunità di Wikimedia lavorano incessantemente per mantenere la precisione, la trasparenza e l’oggettività degli articoli che richiedono l’identificazione dei conflitti di interessi e l’eliminazione di pregiudizi. Le modifiche dietro pagamento possono essere una fonte di tali pregiudizi, in modo particolare quando le modifiche sono di natura promozionale o nell’interesse di un cliente pagante. Wikimedia Foundation si impegna a continuare a sostenere gli sforzi della comunità di Wikipedia per mantenere gli articoli liberi da contenuto promozionale.

Che cosa sta cambiando?

La presente modifica aggiunge un nuovo sottoparagrafo al Paragrafo 4, Astensione da determinate attività, su “Contributi retribuiti senza divulgazione”. Il Consiglio degli amministratori fiduciari di Wikimedia Foundation ha emesso una lettera illustrando la modifica. Abbiamo inoltre preparato una sezione FAQ che contribuisce a illustrare come la modifica si applichi in istanze specifiche. Vi incoraggiamo a leggere l’intero aggiornamento, lettera e FAQ, ma i punti salienti sono:

  • Se esegui una modifica come volontario o per divertimento non cambia nulla. Continua ad apportare modifiche! Fai parte di una fantastica comunità di contributori volontari ad una risorsa senza precedenti di informazioni libere disponibili a tutto il mondo.
  • Se sei dipendente di una galleria, biblioteca, archivio, museo (GLAM) o istituzioni simili che possono retribuire i dipendenti per apportare contributi in buona fede nella propria area di competenza e non riguardo all’istituzione, sei il benvenuto per apportare modifiche! Le FAQ forniscono un maggiore orientamento su quando dovresti fornire una divulgazione.
  • Se sei pagato per apportare modifiche sarà necessario che divulghi le tue modifiche retribuite in osservanza dei nuovi Termini d’uso. Devi aggiungere la tua affiliazione al riepilogo di redazione, pagina utente o pagina di discussione al fine di divulgare correttamente la tua situazione. Leggi le FAQ per saperne di più.
  • Se sei retribuito per apportare modifiche possono essere valide altre regole oltre ai Termini d’uso. Politiche specifiche su singoli progetti Wikimedia o relative leggi nel tuo Paese (come il divieto di pubblicità fraudolenta) possono richiedere ulteriore divulgazione o vietare assolutamente modifiche promozionali retribuite. I dettagli sulle questioni legali e il rischio legato a modifiche promozionali retribuite non divulgate si possono trovare nelle presenti FAQ.
  • I singoli progetti Wikimedia possono discutere e attuare politiche di divulgazione alternative adeguate alle loro particolari esigenze come illustrato in modo più esteso nelle FAQ.

Perché una modifica?

Come illustrato nel mese di ottobre del 2013, riteniamo che le modifiche promozionali retribuite non divulgate siano una pratica che cerca di ingannare i motori di ricerca (black hat) che può minacciare le fiducia dei volontari di Wikimedia e dei lettori. Siamo seriamente preoccupati per il modo in cui tali modifiche influiscano sulla neutralità e l’affidabilità di Wikipedia.

La modifica dei Termini d’uso affronta queste preoccupazioni in molti modi. In primo luogo contribuirà a istruire gli autori e a illustrare loro in buona fede come possono continuare ad apportare modifiche nello spirito del movimento e della missione divulgando semplicemente la propria affiliazione. In secondo luogo abiliterà la comunità ad affrontare la questione delle modifiche retribuite in un modo informato contribuendo a identificare modifiche che dovrebbero ricevere un ulteriore controllo. Infine fornirà uno strumento in più alla comunità e alla Fondazione per attuare le regole esistenti sul conflitto di interessi e le modifiche retribuite.

Perché questo cambiamento?

I Termini d’uso stabiliscono delle regole sul modo in cui mezzo miliardo di utenti si impegna con Wikipedia e gli altri progetti Wikimedia. Gli attuali Termini d’uso sono il risultato di un’ampia collaborazione della comunità nel 2011.

Rivediamo periodicamente i Termini per garantire che siano in grado di rispondere ai cambiamenti normativi e dei progetti Wikimedia. Per affrontare i problemi della comunità e del Consiglio sulle modifiche retribuite, la Fondazione ha proposto un emendamento agli attuali Termini d’uso a febbraio di quest’anno. I Termini d’uso vietavano già “attività ingannevoli”, come falsa dichiarazione, sostituzione di persona e frode. La proposta originale mirava a contribuire a garantire l’osservanza di queste regole richiedendo a tutti gli utenti, che “ricevono o si aspettano di ricevere” un compenso diretto per le proprie modifiche, di divulgare il proprio datore di lavoro, cliente e affiliazione.

Per tutto il periodo di febbraio e marzo la comunità di Wikimedia ha discusso ampiamente la questione delle modifiche retribuite non divulgate, producendo 320.000 parole di discussione in diverse lingue e 6,3 milioni di visualizzazioni della proposta. La discussione è stata decisamente a sostegno della modifica. Ha inoltre fornito critiche costruttive che hanno contribuito a raffinare l’emendamento e ci ha portato a migliorare le nostre FAQ già programmate per fornire un contesto maggiore ed esempi migliori.

In occasione dell’incontro del Consiglio degli amministratori fiduciari di WMF ad aprile, i membri del Consiglio hanno rivisto la modifica e i risultati della pubblica consultazione. Dopo averne discusso, hanno approvato l’emendamento. Wikimedia Foundation continuerà a monitorare l’efficacia dell’emendamento e resterà aperta a modifiche necessarie a migliorarlo.

Cosa succederà ora?

Questo cambiamento ha effetto immediato. Stiamo inviando notifiche a tutti gli utenti tramite messaggi banner su tutti i progetti Wikimedia.

Se hai commenti o vorresti ulteriormente discutere la presente modifica partecipa alla conversazione sulla pagina di discussione Meta per i Termini d’uso.

Grazie a tutti coloro che hanno contribuito alla discussione su questa importante questione. La tua partecipazione ha messo in evidenza e chiarito la questione contribuendo a migliorare la proposta originale di emendamento. Il tuo contributo e riscontro hanno garantito una politica forte, tuttavia adeguata, che ci aspettiamo rafforzi i progetti in generale.

Stephen LaPorte, Consulente legale

Luis Villa, Vice-consigliere generale

Geoff Brigham, Consigliere generale